ITA | ENG | FRA

COMUNE DI MONSUMMANO TERME

MUSEO DELLA CITTÀ E DEL TERRITORIO

"Uno specchio della popolazione e della sua storia"

EMYA

In Visita con Ebih II

 

IN VISITA CON EBIH-II”

Domenica 16 novembre alle ore 16

Per la rassegna “Week End ai Musei – Nel segno dell’acqua”

Ancora un appuntamento al Museo della Città e del Territorio, domenica 16 novembre 2014, con le “Domeniche ai musei”, con una interessante proposta inserita nel progetto dei Musei della Valdinievole “Nel segno dell’acqua”.

Si tratta di “IN VISITA CON EBIH-II” un appuntamento speciale, dedicato soprattutto al pubblico delle famiglie per scoprire insieme ed imparare divertendosi.

E lo faremo con una singolare visita guidata, in costume, in compagnia di una guida molto speciale…Ebih-Il, il leggendario intendente del regno mesopotamico di Mari, città sul medio Eufrate, che ci farà scoprire i segreti del mondo della Mesopotamia antica!!!

Ebih-Il è giunto fino a noi raffigurato in una preziosa statuetta di alabastro, scolpita verso il 2700 a.c. e oggi è conservata al Museo del Louvre a Parigi. La statuetta lo ritrae seduto, con le spalle rilassate, le mani a dita unite accavallate all'altezza del petto, il volto è contornato da una rigida barba trapezoidale e l'espressione è concentrata, con grandi occhi guardinghi incrostati di lapislazzuli, come assorto in rispettosa devozione. Con la sua veste a vello di montone, segno di eleganza e di rango, rappresenta un tipico esempio dello stile sumero.

Ebith-IL ci scorterà nelle sale del museo che ospita la mostra LA VITA NELLA TERRA DEI DUE FIUMI - Testimonianze dall'antica Mesopotamia” un’esposizione eccezionale sia per la qualità e rarità dei reperti esposti sia perché si tratta di beni attualmente esclusi dall'esposizione permanente che possono quindi essere apprezzatieccezionalmente solo grazie a questa mostra.

Si tratta di reperti archeologici che fanno parte della collezione orientale del Museo Archeologico di Firenze, che illustrano vari aspetti della vita quotidiana dell'antica Mesopotamia: ceramiche e suppellettili sia di pregio che di uso comune, testi scritti in carattere cuneiforme, sigilli con cui si siglavano documenti e si sigillavano merci, ma anche oggetti legati alla vita spirituale e religiosa, come terrecotte votive, oggetti da corredi funerari e, in particolare, un sarcofago completo di età partica (II-III sec. d.C.), invetriato e decorato con figure a rilievo di divinità e tralci di vite.

I materiali esposti, accompagnati da didascalie e pannelli esplicativi, consentono al visitatore di farsi un'idea dei vari aspetti della vita di Sumeri, Assiri e Babilonesi, attraverso oggetti di varia provenienza raccolti dalla prima Missione Archeologica italiana effettuata in Mesopotamia, nel 1933.

L’attività è gratuita; si richiede una prenotazione per ottimizzare lo svolgimento.

Per info e prenotazioni:

Museo 0572/954463 – www.museoterritorio.it

Ufficio Attività Culturali 0572/ 959236 – 0572/959237

e.vigilanti@comune.monsummano-terme.pt.it

Puntoinforma 0572 054412 - punto.informa.monsummano@gmail.com

E.V. Ufficio Stampa Attività Culturali

 




News e Eventi

RESTA IN CONTATTO

Museo della città e del territorio
Piazza Ferdinando Martini 1
Monsummano Terme PISTOIA
tel. +39 0572 954463
museoterritorio@ comune.monsummano-terme.pt.it
museoterritorio
RSS

@ NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su eventi e novità del museo.

 
Comune di Monsummano TermeProvinciasmv

© Museo delle Città e del Territorio- Comune di Monsummano Terme Piazza IV Novembre 75/h Monsummano Terme (PT) P.I. 00363790478: Privacy -Cookies - Crediti