2012-09-12 | SEZIONI

Il divenire della città

Il mancato adeguamento degli stabilimenti termali monsummanesi e il rilancio dell'attività termale della vicina Montecatini sono state fra le cause significative che, a partire dalla metà degli anni '50 del '900 hanno condotto al progressivo cambio della politica economica ed alla definizione del territorio di Monsummano come circoscrizione essenzialmente industriale. 
Alla proliferazione delle imprese industriali ed all'importante aumento della popolazione ha fatto seguito una crescita dell'abitato caratterizzata da un'estrema polverizzazione edilizia, da un congestionamento della viabilità e da una progressiva perdita della forma urbana, particolarmente accentuata per tutti gli anni 1960-1980. 
L'ingrandimento dell'abitato è avvenuto soprattutto verso sud, dove esistevano condizioni di particolare favore per la disponibilità di terreni edificabili, per la presenza dell'importante complesso termale - alberghiero della Grotta Giusti e per una buona rete viaria ottenuta con l'adeguamento dell'antica via Francesca di collegamento con il Valdarno. 
Il nucleo storico dell'abitato costituito dalle tre piazze (Giusti, Del Popolo, Amendola) è rimasto il punto di riferimento dell'identità urbana di Monsummano



GUARDA ANCHE

Padule di Fucecchio

Vi sono raccolti materiali iconografici che documentano la geografia storica del Padule a partire dagli inizi del XVI secolo. Inoltre è dedicata particolare attenzione alle varie forme di utilizzazione

Fattorie Granducali e Valdinievole Felix

Fattorie GranducaliCartografie e raccolte di immagini mostrano l'articolazione e le peculiarità delle Fattorie granducali che si distribuivano intorno al lago-Padule e che formavano i complessi

Conoscere il cielo per misurare la terra

La scienza sperimentale di Galileo Galilei e dei suoi allievi, la connessione fra studi astronomici e rappresentazione dei luoghi, si traducono nella nuova cultura del territorio maturata in Toscana nell'età