2012-09-12 | SEZIONI

Fattorie Granducali e Valdinievole Felix

Fattorie Granducali
Cartografie e raccolte di immagini mostrano l'articolazione e le peculiarità delle Fattorie granducali che si distribuivano intorno al lago-Padule e che formavano i complessi di Ponte a Cappiano, Altopascio, Montevettolini, Stabbia, Bellavista, Terzo e Castelmartini. 
Sono inoltre individuate le tipologie edilizie anche in rapporto all'area di appartenenza ed alle attività produttive che vi si svolgevano.
Il processo di messa a coltura e di diffusione delle attività agricole è reso evidente dalla presenza di utensili da lavoro.

Valdinievole Felix
Attraverso materiali documentari e iconografici sono documentate le trasformazioni (produttive insediative, ecc.) verificatesi nel corso dell'800, quando la Valdinievole e Monsummano si trovarono ad assumere un ruolo di particolare valenza economica anche in relazione alla scoperta e sfruttamento delle sorgenti termali (Grotta Giusti) che andavano ad aggiungersi ai Bagni di Montecatini, edificati alla fine del '700.
Un settore è inoltre dedicato alla analisi di dettaglio delle trasformazioni intervenute nel centro urbano di Monsummano utilizzando i materiali dell'Archivio Storico Comunale.



GUARDA ANCHE

Padule di Fucecchio

Vi sono raccolti materiali iconografici che documentano la geografia storica del Padule a partire dagli inizi del XVI secolo. Inoltre è dedicata particolare attenzione alle varie forme di utilizzazione

Conoscere il cielo per misurare la terra

La scienza sperimentale di Galileo Galilei e dei suoi allievi, la connessione fra studi astronomici e rappresentazione dei luoghi, si traducono nella nuova cultura del territorio maturata in Toscana nell'età

Arte sacra e religiosità popolare

Vi è documentato l'evento miracoloso che ha dato origine al primo nucleo del centro abitato di Monsummano e che ha promosso il popolamento della pianura prossima al Padule. Gli aspetti più