2012-09-12 | SEZIONI

Padule di Fucecchio

Vi sono raccolti materiali iconografici che documentano la geografia storica del Padule a partire dagli inizi del XVI secolo. 
Inoltre è dedicata particolare attenzione alle varie forme di utilizzazione del bacino lacustre sia dal punto di vista delle risorse naturali (erbe, pesca) sia per le suscettività commerciali organizzate intorno ai numerosi porti cui faceva capo la idrovia che collegava con il Valdarno e il mare. 
A testimoniare dell'importanza del lago-padule sono in mostra le due imbarcazioni adatte alla navigazione palustre; il "barchino," originale imbarcazione utilizzata fino all'oggi per la caccia e pesca e il barcone o "navicello", grossa imbarcazione da carico usata per il trasporto di derrate alimentari ed erbe palustri. Entrambe sono ambientate all'interno di spazi allestiti in modo da evocare il paesaggio lacustre nella sua totalità.



GUARDA ANCHE

Fattorie Granducali e Valdinievole Felix

Fattorie GranducaliCartografie e raccolte di immagini mostrano l'articolazione e le peculiarità delle Fattorie granducali che si distribuivano intorno al lago-Padule e che formavano i complessi

Conoscere il cielo per misurare la terra

La scienza sperimentale di Galileo Galilei e dei suoi allievi, la connessione fra studi astronomici e rappresentazione dei luoghi, si traducono nella nuova cultura del territorio maturata in Toscana nell'età

Arte sacra e religiosità popolare

Vi è documentato l'evento miracoloso che ha dato origine al primo nucleo del centro abitato di Monsummano e che ha promosso il popolamento della pianura prossima al Padule. Gli aspetti più